mercoledì 21 Agosto 2019

Migrazione da FRS a DFSR – DFSRMIG.EXE

Migrazione da FRS a DFSR – DFSRMIG.EXE

Se avete aperto questa guida, molto probabilmente siete di fronte ad una migrazione dei ruoli \ inserimento di un domain controller recente in una foresta Windows Server 2003!

Siete nel posto giusto!

Windows Server 2003 e 2003 R2 usa File Replication Service (FRS) per replicare le cartelle NETLOGON e SYSVOL agli altri domain controllers.

Windows Server 2008 e superiori usano Distributed File System (DFS).

In questa guida utilizzeremo il comando Dfsrmig.exe

 

Nel mio caso specifico, stavo inserendo un DC secondario Windows Server 2019 in una foresta con livello di funzionalità Windows Server 2003 (anche se il DC primario era un Windows Server 2008, migrato anni fa).

  • Logghiamoci al DC come amministratore di dominio
  • Apriamo un PowerShell con diritti amministrativi e digitiamo il seguente comando per verificare lo stato del sistema

dfsrmig /getglobalstate

Nei passaggi successivi passeremo attraverso 4 fasi:

State 0 – Start

In questa fase FRS forzerà la replica della cartella SYSVOL in tutti i controller di dominio

State 1 – Prepared

In questo stato mentre FRS continua a replicare la cartella SYSVOL, DFSR replicherà una copia di SYSVOL, nel percorso %SystemRoot%\SYSVOL_DFRS ma questa SYSVOL non risponderà ad alcuna richiesta di altri controller di dominio.

State 2 – Redirected

Da questo momento in poi la copia via DFSR di SYSVOL inizierà a rispondere alle richieste. FRS continuerà la replica della cartella SYSVOL.

State 3 – Eliminated

In questo ultimo stato DFSR continua la replica della cartella SYSVOL e a servire le richieste tramite DFS a tutti i controller di dominio. Verrà ora eliminata la cartella originale SYSVOL usata da FRS ed il relativo servizio verrà arrestato.

 

 

PREPARED STATE

 

 

  • Logghiamoci al DC
  • Apriamo una finestra PowerShell con diritti amministrativi
  • Digitiamo il seguente comando

dfsrmig /setglobalstate 1

 

Accertiamoci con il comando dfsrmig /getmigrationstate di essere entrati con successo nella fase "prepared"

REDIRECTED STATE

 

 

  • Digitiamo il seguente comando nella finestra PowerShell con diritti amministrativi

dfsrmig /setglobalstate 2

 

Accertiamoci con il comando dfsrmig /getmigrationstate di essere entrati con successo nella fase "redirected"

ELIMINATED STATE

 

 

  • Digitiamo il seguente comando nella finestra PowerShell con diritti amministrativi

dfsrmig /setglobalstate 3

 

Accertiamoci con il comando dfsrmig /getmigrationstate di essere entrati con successo nella fase "eliminated"

Abbiamo completato la migrazione da FRS a DFSR, digitiamo il seguente comando per accertarci che la cartella SYSVOL sia stata replicata con successo

net share

Ultima cosa!

Ricordiamoci di controllare che il servizio File Replicatio Service (NtFrs) sia arrestato e disabilitato.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *