ssh

HomeTag:ssh

Ricerca nei post

Fortinet – Debug CLI comandi

LDAP authentication test: diagnose test authserver ldap SSL VPN debug command: diagnose debug application sslvpn -1 diagnose debug enable To disable the debug: diagnose debug disable diagnose debug reset Remote user authentication debug command: Use the following diagnose commands to identify remote user authentication issues. diagnose debug application fnbamd -1 diagnose debug reset IPSEC VPN debug: diagnose vpn ike log filter name diagnose debug app ike -1 diagnose debug enable Interface packet sniffer: diagnose sniffer packet Show ARP table: get system arp

by |20 Luglio 2022|Categorie: Fortinet, Tutte le guide|tag = , , , , , , , , , |0 Commenti

VMware ESXi – SNMP service failed to start

Obiettivo: Abilitare il servizio SNMP sugli host VMware ESXi, ma non parte e si verifica l'errore generico "The service SNMP server failed to start" Soluzione: Aprire l'host ESXi tramite SCP ed aprire il seguente file in modifica: /etc/vmware/snmp.xml Sostituire tutto il contenuto del file con il testo seguente, salvare poi le modifiche <?xml version='1.0' encoding='ISO-8859-1'?> <config> <snmpSettings> <enable>true</enable> <port>161</port> <syscontact></syscontact> <syslocation></syslocation> <EnvEventSource>indications</EnvEventSource> <communities>public</communities> <loglevel>info</loglevel> <authProtocol></authProtocol> <privProtocol></privProtocol> </snmpSettings> </config> Avviare il servizio SNMP su ESXi

by |11 Giugno 2022|Categorie: Server, Tutte le guide, Virtualization|tag = , , , , , , , |0 Commenti

HPE ILO e HPONCFG – Configurazione IP da VMware ESXi

Obiettivo: Modificare l'indirizzo IP dell'interfaccia ILO da CLI VMware ESXi (a sistema operativo avviato, senza riavviare il server) Prerequisiti: hponcfg installato all'interno di VMware ESXi iLO Management Interface Driver caricato all'interno di VMware ESXi NOTA: i prerequisti sono già presenti se nel server è installata una versione custom HPE di VMware ESXi. Soluzione: Collegarsi in SSH all'host VMware ESXi Verificare la presenza del tool hponcfg con il comando seguente cd /opt/tools ./hponcfg -h Verificare l'attuale configurazione IP della scheda di rete ILO (dedicata o shared) con il seguente comando ./hponcfg -g Per poter modificare la configurazione, occorre [...]

by |17 Febbraio 2022|Categorie: Server, Tutte le guide|tag = , , , , , , |0 Commenti

HPE Smart Array Controller – Firmware update tramite SSH VMware ESXi

Obiettivo: Aggiornare il firmware del controller storage HPE Smart Array via SSH da VMware ESXi (6.5 \ 6.7 \ 7.0) Il file in allegato contiene l'aggiornamento alla versione 8.32(D) (5 ott 2020) per i controller Smart Array P220i, P222, P420i, P420, P421, P721m, e P822 Soluzione: Scaricare il file CP044338.zip e decomprimerlo Copiare la cartella CP044338 sull'host ESXi all'interno della cartella "tmp" Connettersi in SSH all'host ESXi e lanciare i seguenti comandi: cd /tmp/CP044338/ chmod +x CP044338.vmexe ./CP044338.vmexe NOTA: nel caso in cui avessimo installato ESXi 7.0, il file da eseguire è CP044338.vmexe64 Selezionare il controller Smart [...]

by |7 Febbraio 2022|Categorie: Server, Tutte le guide|tag = , , , , , , , , |0 Commenti

OSD35: Lifecycle Controller is not enabled

Sintomi: Durante l'aggiornamento firmware tramite IDRAC di un server DELL, compare il seguente errore: OSD35: Lifecycle Controller is not enabled. To enable Lifecycle Controller, reboot the server. During POST, press F2 to enter System Setup. Go to iDRAC Settings -> Lifecycle Controller, select enable, and save the changes. Soluzione: Gli step successivi ci consentono di abilitare manualmente il Lifecycle Controller senza riavviare il server: Collegarsi in SSH ad ESXi ed accertarsi di aver installato l'utility RACADM. Lanciare il seguente comando per verificare l'attuale stato del Lifecycle Controller: racadm get LifecycleController.LCAttributes.LifecycleControllerState Nel nostro caso è in stato "2" [...]

by |13 Luglio 2021|Categorie: Server, Tutte le guide|tag = , , , , , |0 Commenti

ESXi – Errore nella creazione datastore “Cannot change host config”

Sintomi: Durante l'aggiunta di un datastore nell'host ESXi, si presenta l'errore "Cannot change the host configuration" Soluzione: Collegarsi in SSH all'host ESXi Posizionarsi sulla sezione "Storage", poi sul tab "Devices". Annotare l'UUID del datastore sulla quale abbiamo problemi a creare il volume VMFS. In alternativa, possiamo ritrovare l'UUID con i seguenti comandi cd /dev/disks ls   Lanciare il comando seguente per risolvere la problematica. Sostituire "DISK_UUID" con l'identificativo annotato in precedenza. partedUtil mklabel /dev/disks/DISK_UUID msdos

by |18 Aprile 2021|Categorie: Server, Tutte le guide, Virtualization|tag = , , , , |0 Commenti

ESXi – Aggiornamento hypervisor da file .zip (offline bundle)

Questa guida ha come scopo l'aggiornamento dell'hypervisor VMware ESXi senza scaricare i file dal repository online di VMware. Scaricare dal sito VMware la versione desiderata di ESXi "Offline bundle" Oppure collerarsi al sito https://my.vmware.com/patch/#search Caricare il file .zip sul datastore di ESXi tramite SCP Eseguire il seguente comando per trovare l'image profile del file appena scaricato esxcli software sources profile list -d /vmfs/volumes/datastore1/NOMEFILEBUNDLE.zip Eseguire il seguente comando per aggiornare la versione di ESXi dal file offline bundle .zip esxcli software profile update -p NOMEIMAGEPROFILE -d /vmfs/volumes/datastore1/NOMEFILEBUNDLE.zip --no-sig-check

by |25 Marzo 2021|Categorie: Server, Tutte le guide, Virtualization|tag = , , , |0 Commenti

ESXi – Import foreign disks PERCCLI

Sintomi: Server DELL T320 Controller PERC H710p Un disco di un array RAID è improvvisamente in stato "foreign" Soluzione: Scaricare l'utility a riga di comando SSH PERCCLI da qui PERCCLI_7.1327.0_VMware.zip Caricare il file VIB sulla cartella /tmp via SCP Installare il pacchetto con il seguente comando esxcli software vib install -v /tmp/vmware-perccli-007.1327.vib   Posizionarsi sulla cartella dell'utility PERCCLI per richiamare l'eseguibile facilmente con il comando cd /opt/lsi/perccli Eseguire il seguente comando per un riepilogo dello stato del controller  ./perccli /c0 show all Lanciare il seguente comando per visualizzare i dischi in stato "foreign" gestiti dal controller [...]

by |18 Febbraio 2021|Categorie: Server, Tutte le guide|tag = , , , , , , , , |0 Commenti

QNAP – Espansione volume RAID5 via SSH

Sintomi: Dopo aver sostituito \ aggiunto dischi ad un NAS QNAP, non è disponibile la voce su interfaccia web per espandere il volume al massimo dello spazio disponibile. Nel mio caso, ho sostituito due dischi da 1TB con dischi da 3TB, uno alla volta. Il NAS in questione è un QNAP TS-231 (ARM v7) con firmware 4.3.6.1446 Soluzione: Controllare lo stato del RAID ed annotare il nome con il comando md_checker Controllare lo stato e le dimensioni dell'array con il seguente comando (sostituire md1 con il nome del proprio volume) mdadm --detail /dev/md1 Lanciare il seguente [...]

by |11 Febbraio 2021|Categorie: Server, Tutte le guide|tag = , , , , , |0 Commenti

HPE Smart Storage Administrator (HPE SSA) CLI

Prerequisiti: hpssacli HPE Smart Array storage controller The HPE Smart Storage Administrator CLI (HPE SSACLI) is a commandline-based disk configuration program that helps you configure, manage, diagnose, and monitor HPE ProLiant Smart Array Controllers and now other storage devices as well, such as host bus adapters (HBAs), HPE Storage controllers, and future devices such as SCSI Express drives, and SAS switch devices. HPE SSACLI replaces the existing HP Array Configuration CLI Utility, or ACUCLI, with an updated design and will deliver new features and functionality for various Smart Storage initiatives as they come online. HPE Smart Array Advanced Pack [...]

by |13 Ottobre 2020|Categorie: Server, Tutte le guide, Virtualization|tag = , , , , , , , , , , |0 Commenti

QNAP – Ripristino volume archiviazione offline

Sintomi: Inseriti dischi nel QNAP con volumi esistenti ed il volume non viene montato Riavviato QNAP e sono scomparsi gli storage pool, errore "nessun volume" Perdita generica dello storage Risoluzione: Eseguire il seguente comando per controllare lo stato del RAID: md_checker L'output del comando ci mostra che i RAID metadata ci sono, ed il sistema è in grado di riconoscere un pool RAID, ma è ancora in stato OFFLINE. Lanciamo il seguente comando per scansionare i volumi e portarli online automaticamente: /etc/init.d/init_lvm.sh Ora rilanciamo il comando md_checker e verifichiamo lo stato del pool RAID, ora ONLINE [...]

by |8 Settembre 2020|Categorie: Server, Tutte le guide|tag = , , , , , , , , |0 Commenti

QNAP – Errore FW031 update firmware failed

QNAP TVS-472XT sintomi: Il firmware non si aggiorna con errore "Failed to update the firmware. Insufficient system volume space. Error code: FW031" I volumi non mostrano la capacità reale complessiva. Le impostazioni su QTS non persistono al riavvio. Risoluzione: Collegarsi in SSH al QNAP ed eseguire il seguente comando per eliminare i file di aggiornamento QPKG di terze parti: rm -r /mnt/HDA_ROOT/update_pkg/*  

by |8 Settembre 2020|Categorie: Server, Tutte le guide|tag = , , , , , , , |0 Commenti